Return to Previous Page

LAVAGGIO CHIMICO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO FINO A 10 RADIATORI (LONG LIFE 400)

€400,01 €350,01
COD.: 11316311
Availability: Disponibile

Prezzo lavaggio fino a 10 radiatori:  

€ 350,00 (iva esclusa)


Acquista

Descrizione prodotto

 

Prodotto risanante non acido per la rimozione di fanghi, residui di corrosione e depositi formatisi nel tempo negli impianti di riscaldamento. Long Life 400 è in grado di portare in sospensione le fanghiglie presenti nell’impianto ripristinando la corretta circolazione negli elementi radianti parzialmente bloccati. Il prodotto può essere utilizzato su tutti i materiali metallici presenti nell’impianto compreso l’alluminio.

Long Life 400 può essere introdotto direttamente nell’impianto pieno tramite il dispositivo di caricamento GEL Termo Tank, attraverso la valvola di sfiato di un radiatore, nel vaso di espansione dell’impianto oppure mediante pompa dosatrice.

Long Life 400 è pronto all’uso: dosare 1 litro di prodotto ogni 100 litri di acqua presente nell’impianto. Far circolare il prodotto utilizzando il circolatore dell’impianto alla normale temperatura di esercizio (fino ad 1 settimana in funzione della quantità e qualità dei fanghi presenti oltre che della temperatura dell’acqua a cui si esegue il risanamento). Per velocizzare le operazioni di lavaggio utilizzare Long Life 400 con pompe Long Life Super Flush (tempo medio di lavaggio: 3 ore). Ripetere il trattamento se necessario. Una volta effettuato il trattamento svuotare l’impianto e risciacquare fino ad ottenere un’acqua pulita.

 

Perchè lavare un impianto:

Vi sono tre ordini di motivazioni per procedere con il lavaggio dell’impianto ed il successivo trattamento dell’acqua:

  • Prevenire o risolvere i problemi per l’impianto e per le caldaie, soprattutto a condensazione. I problemi sono quelli derivanti da: corrosioni, generalizzate e puntiformi, depositi di calcare e incrostazioni, formazione di alghe (per impianti a pannelli radianti, e basse temperature).
  • Ottemperare ai requisiti legislativi: DL 195 (05) e DL 311 (06) resi attuativi dal DPR 59 (09), che all’articolo 4 comma 14 indica chiaramente l’obbligatorietà di questo intervento.
  • Risparmiare denaro: questo intervento fa risparmiare denaro sia direttamente in termini di combustibile, sia aumentando la durata e l’efficienza dell’impianto, e riducendo le necessità di interventi di manutenzione. Sebbene sia difficile calcolare con precisione l’entità del risparmio, date le numerose variabili in gioco, alcuni studi indicano che, con un trattamento ben eseguito e con prodotti idonei, si risparmia, come minino, il 2.5% di combustibile, ma si può arrivare anche al 20% ed oltre, se si partiva da un impianto molto sporco.

 

Quando:

Il lavaggio dell’impianto ed il successivo trattamento dell’acqua può essere effettuato in qualsiasi momento, e diventa obbligatorio quando si installa una nuova caldaia, sia su impianto preesistente che su impianto nuovo.

Chi sono gli attori di questo processo:

  •  Produttori di caldaie che già prescrivono questa operazione ne libretti di installazione
  •  Progettisti termotecnici che non dovrebbero dimenticare di indicare questa operazione nei loro progetti
  • Gli installatori che eseguono l’intervento
  • L’utente finale, che investendo bene il proprio denaro si assicura un risparmio economico.

 

 

Long-Life-400_imagelargeLong-Life-100_imagelarge

Recensioni

Non ci sono recensioni, vorresti inviarne una tua?

Scrivi la prima recensione per “LAVAGGIO CHIMICO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO FINO A 10 RADIATORI (LONG LIFE 400)”

*

©2018 SOSTITUZIONECALDAIAONLINE.IT - CLIMA DOMO srls - MILANO (MI) VIA SARDEGNA 32 CAP 20146 - P.IVA 10268160966