Impianti idrico sanitari

Impianto idrico sanitario

I nostri impianti idrici sanitari, vengono posati con tubazioni rivestite sia per l’acqua fredda che per acqua calda.

Il rivestimento della tubatura sull’acqua fredda, è fatto per due ragioni. La prima è che, quando utilizziamo il nostro impianto nel periodo invernale la temperatura dell’ acqua e moto bassa circa 7 o 8 gradi centigradi, mentre la nostra abitazione riscaldata dall’impianto e di circa 20 o 22 gradi centigradi, questo provoca o può provocare uno shock termico. Se il nostro tubo non fosse rivestito, condenserebbe, e l’umidità così creatasi provocherebbe la formazione di muffa e batteri, sicuramente non piacevoli.

La seconda ragione è che, se l’appartamento in questione è una seconda casa o relativamente abitata nel periodo invernale, il rivestimento lo protegge dal gelo. Sull’acqua calda, il rivestimento ha la funzione di non disperdere il calore, e quindi, su tratte particolarmente lunghe, l’acqua arriverà all’utilizzo molto più velocemente.

Come sviluppiamo l’impianto?

I nostri impianti vengono posati con sistema a collettore, ovvero, tutte le partenze dell’acqua fredda e calda sono raggruppare in un unico punto, sotto un micro rubinetto di arresto per ogni utilizzo (di acqua calda o fredda). Questa tecnica ci da la possibilità, qualora si dovesse presentare una perdita, per esempio, causata dalla rottura di un flessibile, possiamo neutralizzare il singolo utilizzo senza rimanere senza acqua su tutti gli altri, e, cosa più importante, non abbiamo giunte a pavimento, che su gli impianti tradizionali sono la causa maggiore di perdite ed allagamenti. Prevenire in questo caso, è meglio che curare.

©2013 Sostituzionecaldaiaonline.it - TNT s.r.l. P.IVA - 05688970960